Il Territorio

Torre Vado è una località balneare situata sulla riviera Ionica che, da Santa Maria di Leuca porta a Gallipoli, è inserita in una costa frastagliata e rocciosa intervallata da lunghe distese di sabbia fine e dorata lambite da un mare incontaminato e limpidissimo.

Dispone di un animatissimo e ben attrezzato centro dove è possibile trovare tutti i servizi e le strutture sportive della località. Le abitazioni del piccolo centro urbano di Torre Vado sono sorte all'origine intorno ad una torre saracena del 1500 voluta dagli Spagnoli assieme ad altre centinaia di fortificazioni dislocate lungo tutta la costa del meridione d'Italia. Da questa torre prende il nome la località: non ci sono documenti che possano spiegare altrimenti l'etimologia del toponimo. Le interpretazioni alternative possono essere due: dall'origine latina della parola "vadum" ovvero "guado" per l'esistenza di un piccolo approdo naturale situato proprio nelle vicinanze della torre; oppure di origine iberica dal nome "ovado" cioè fondale marino, pescoso.

Abbondano i servizi pubblici e privati: trasporti a terra e in mare, escursioni nelle vicine grotte di Santa Maria di Leuca oppure nell'entroterra (masserie fortificate, paiare, cripte, castelli, case a corte, chiese romaniche e cinquecentesche, aree archeologiche).